Ultime dal Blog
Posted in Made in ItalyNataleservizi alle imprese

Come aumentare le vendite a Natale: la guida per PMI

Guida, spunti e consigli su come creare e ottimizzare una strategia per aumentare le vendite a Natale

A poco meno di un mese dal Natale, abbiamo realizzato questa guida per piccole e medie imprese italiane per creare e ottimizzare una strategia di vendita da mettere in atto proprio in occasione del Natale, attirando nuovi clienti o fidelizzando i più affezionati. Una strategia ed una programmazione delle attività per tutto Dicembre, possono concretamente aiutarvi ad aumentare le vendite.

Come aumentare le vendite a Natale: la guida per PMI

Vendite a Natale: numeri e altre cose da sapere

  • Più di 10 milioni di utenti hanno acquistato lo scorso anni i regali di Natale sul web per un totale di 3 miliardi di euro
  • Tantissimi gli acquisti su e-commerce per la ricerca di regali originali
  • 1,2 miliardi di persone hanno effettuato un acquisto da smartphone

I numeri sono piuttosto eloquenti e aumentano di anno in anno. Come vedete, ci sono milioni di consumatori che acquistano attraverso i canali di vendita online: shop personali, e-commerce multi marca, social network: è arrivato il momento di far conoscere i vostri prodotti ai consumatori che stanno cercando un regalo di Natale.

 

Come aumentare le vendite a Natale: la guida per PMI

Quando attuare la strategia di Natale?

Uno degli errori che ho sempre riscontrato nei miei clienti, è stato quello di non fare le cose per tempo. Se si arriva al Natale non preparati, si rischia di perdere davvero un’importante opportunità di aumento del fatturato. La pianificazione è tutto.

Un altro elemento fondamentale della vostra strategia è il giusto comportamento nei confronti del cliente. Le esigenze dei consumatori in questo periodo sono piuttosto differenti da quelle del resto dell’anno, in questo caso troverete un cliente alla ricerca del regalo perfetto, bellissimo, originale e con un bel packaging, ma soprattutto che arrivi in tempi rapidi, o comunque prima del Natale.

Questo aspetto è fondamentale per attirare nuovi clienti alla ricerca dei regali di Natale, tenetelo bene a mente.
Consiglio anche:

  • La possibilità di una busta regalo
  • Un biglietto da personalizzare per gli auguri
  • Uno sconto sui prossimi acquisti

 

4 Modi per avere l’attenzione del cliente suoi vostri prodotti

Se da una parte la domanda, durante il periodo di Natale è altissima, possiamo dire lo stesso per l’offerta. Per questo ci sono dei piccoli consigli e suggerimenti che dovreste seguire per non perdere l’attenzione del cliente sui vostri prodotti.
Scopriamoli insieme.

  1. Le buone offerte attirano i clienti, ma non sempre li conquistano al punto tale da effettuare l’acquisto immediato. Probabilmente prima dell’acquisto, la persona verificherà anche altrove se è presente lo stesso rapporto qualità prezzo. Offrite sempre qualcosa oltre il prodotto (campioncini, biglietto personalizzato, codice sconto), e siate presenti su tutti i canali di contatto con i clienti: e-shop, blog, social network, marketplace.
  2. E’ necessario durante questo periodo dare il via ad un’iniziativa per coinvolgere gli utenti: da un hashtag in particolare a un regalo da scaricare, qualcosa che mantenga la loro attenzione nei vostri confronti viva e che sia diffusa su ogni vostro canale.
  3. Ci sono delle date chiave su cui insistere particolarmente. La prima è il black friday che cade l’ultima decade del mese di Novembre, durante la quale i consumatori sono attenti ad offerte e promozioni per i primi acquisti Natalizi. L’8 Dicembre è una data chiave, si tratta della festa dell’Immacolata e quindi del ponte di Dicembre, i consumatori avranno più tempo a disposizione per fare acquisti. La settimana prima del 24 è un momento chiave, i ritardatari sono famosi nella storia proprio perché acquisterebbero qualsiasi cosa e a qualsiasi prezzo per avere il regalo da mettere sotto l’albero, assicuratevi di poter offrire le spedizioni gratuite e investite in ads proprio durante quei giorni.
  4. Variare le offerte durante tutto il mese di Dicembre è necessario per tenere incollato al pc o allo smartphone il consumatore che sarà più invogliato a frequentare i vostri canali per vedere che nuova offerta state proponendo.

Qualche esempio: potreste prendere in prestito l’idea del calendario dell’avvento per proporre ogni giorno scontistiche differenti sui vostri prodotti oppure mettere “sottocosto” alcuni prodotti ogni settimana o ancora fornire un regalo su ogni acquisto di una determinata fascia di prezzo.

Guida per PMI per aumentare le vendite a Natale passo dopo passo

Abbiamo visto fino ad ora l’importanza di investire su un piano strategico per aumentare il fatturato durante il periodo di Natale. Abbiamo anche analizzato 4 modalità per tenere viva l’attenzione del cliente che è alla ricerca del regalo perfetto.

E’ arrivato ora il momento di scoprire in passo dopo passo come ottimizzare la strategia per vendere di più a Natale. 

  • Pianificazione

Il primo punto della vostra strategia sta nella pianificazione: fissate un obiettivo in fatturato prendendo in considerazione anche quello dell’anno precedente. Fissate un budget di investimento per le ads su google, facebook e instagram. Infine prevedere sconti, offerte e altre iniziative per coinvolgere e fidelizzare il cliente.

  • La Grafica

Un consumatore che arriva sui vostri canali alla ricerca di un regalo di Natale deve entrare in contatto con una pagina, sito o e-commerce natalizi. Quindi prevedete di inserire sui vostri canali delle immagini, illustrazioni, colori a tema.

  • Le offerte

Non cadete nell’errore di credere che offrendo uno sconto per Natale avrete risolto i problemi di chi è alla ricerca del regalo perfetto. Niente affatto, Natale è un periodo in cui tutti sono presi da mille cose e hanno bisogno di soluzioni: la vostra offerta speciale non può essere solo uno sconto ma deve essere una soluzione.

  • I social Network

I social network sono fondamentali per le vostre vendite, ancor di più nel periodo Natalizio. Attraverso Facebook, Instagram  anche Twitter potrete ascoltare quello di cui i consumatori hanno bisogno ed offrire loro le migliori soluzioni. Inoltre sono i canali diretti di contatto tra voi e i vostri clienti: parlategli, raccontategli tutte le iniziative proposte e teneteli compagnia durante la lunga ricerca al regalo perfetto.

  • L’investimento ADV

Come anticipato, durante la pianificazione è necessario prevedere un investimento pubblicitario. Se non disponete di grandi cifre per investire non è un problema, purché lo facciate sui canali giusti come Facebook Ads e Google Adwords.

  • Ricordate che è Natale

Noi lo sappiamo bene che è Natale ma forse i consumatori alle prese con questa festività non hanno ancora pensato ai regali: è giunto il momento di ricordarglielo e di offrire ancora una volta la soluzione migliore per risparmiare tempo e denaro.

 

  • Ottimizzazione per lo smartphone

All’inizio di questa guida abbiamo visto che sono tantissimi i consumatori che fanno acquisti da smartphone. In caso di e-commerce, assicuratevi di aver ottimizzato al meglio il vostro sito per dispositivi mobile così da agevolare l’acquisto.

  • Il senso di urgenza

Fate leva sull’arrivo del Natale e sul senso d’urgenza già da ora. “Sfruttate” il comportamento dei ritardatari assicurando loro di ricevere i loro acquisti in tempo per la Vigilia.

  • Non solo Natale

E’ chiaro ormai, il Natale è una grandissima opportunità per trovare nuovi clienti e fidelizzare gli affezionati. Tuttavia è anche un modo per coltivare i rapporti con loro e incentivarli agli acquisti durante tutto l’anno.

Siate attivi, disponibili e date uno sguardo a ciò che succede intorno così da sfruttare ogni situazione a vostro vantaggio. Applicate i principi del Real Time Marketing per rispondere all’utente in tempo reale e soddisfare richieste ed esigenze. 

Siete pronti per questo Natale?

Se hai dubbi o domande, o vuoi richiedere una consulenza per le tue strategie di vendita digitali, scrivi a info@vivimadeinitaly.it

Nata sotto il legno del leone. Storica dell’arte per formazione, “comunicatrice” per vocazione, amante dei viaggi e del buon cibo con la passione per la moda e l’arte, oggi aiuta professionisti e privati a sviluppare business digitali. Il suo mood? Vivere delle proprie passioni, raccontare storie di vita a suon di blablabla, camminare “col sole in fronte”.
Digital Project Maager di Vivi Made in Italy e Blogger di Uptowngirl.it

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart